Blitz quotidiano
powered by aruba

Libia. Premier designato sfugge a tentativo assassinio

Il premier designato del nascente "governo di accordo nazionale" libico, Fayez Sarraj, è "sfuggito a un tentativo di assassinio" venerdi "quando il convoglio di auto su cui viaggiava è finito sotto il tiro di armi da fuoco sulla via verso Misurata".Lo afferma l'agenzia egiziana Mena citando una "fonte ben informata".

Il premier designato del nascente “governo di accordo nazionale” libico, Fayez Sarraj, è “sfuggito a un tentativo di assassinio” venerdi “quando il convoglio di auto su cui viaggiava è finito sotto il tiro di armi da fuoco sulla via verso Misurata”.Lo afferma l’agenzia egiziana Mena citando una “fonte ben informata”.

Nel testo diffuso la notte scorsa, la Mena precisa che Sarraj proveniva da Zliten dove aveva presentato le condoglianze del proprio esecutivo per le decine di vittime dell’attentato con camion-bomba rivendicato dall’Isis contro un centro di addestramento della polizia.