Blitz quotidiano
powered by aruba

India. In possesso di 30 kg di carne bovina, arrestati

La polizia indiana ha arrestato a Gurgaon, in Haryana, a sud di New Delhi, due persone trovate in possesso di 30 chilogrammi di carne bovina destinata alla consumazione, in violazione delle leggi esistenti in India. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ians.

INDIA, NEW  DELHI – La polizia indiana ha arrestato a Gurgaon, in Haryana, a sud di New Delhi, due persone trovate in pos di 30 chilogrammi di carne bovina destinata alla consumazione, in violazione delle leggi esistenti in India, dove le mucche sono sacre. Lo riferisce l’agenzia di stampa Ians.

E’ stato un commando del movimento ‘Gau Raksha Dal’, organizzazione indù che opera per la protezione delle mucche e per impedire la loro macellazione a fini alimentari, che ha individuato tre persone che, a bordo di un risciò a motore, erano in pos di un quantitativo di carne, denunciandole agli agenti.

Arrivata sul posto con l’assistenza di un veterinario che ha confermato l’origine bovina della carne, la polizia ha proceduto all’arresto di due responsabili del trasporto del prodotto di origine bengalese, mentre il terzo è riuscito a fuggire. Contro di loro è stata formalizzata una denuncia per violazione di vari articoli del codice penale indiano.