Blitz quotidiano
powered by aruba

Siria. Ankara, quattro giorni di bombe su Kurdi ad Azaz

L'artiglieria turca ha bombardato per il quarto giorno consecutivo la zona di Azaz nel nord della Siria, a circa sei km dal confine, dove si trovano obiettivi delle milizie curde dell'Ypg.

TURCHIA, ISTANBUL – L’artiglieria turca ha bombardato per il quarto giorno consecutivo la zona di Azaz nel nord della Siria, a circa sei km dal confine, dove si trovano obiettivi delle milizie curde dell’Ypg.

Lo hanno reso noto fonti militari di Ankara, spiegando che, come nei giorni scorsi, si è trattato di “fuoco di risposta”.