Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa. Sud Dakota, a transgender no bagni e spogliatoi scuole

Il Senato del South Dakota vuole approvare una legge con la quale si vieta agli studenti transgender di usare i bagni e gli spogliatoi delle scuole in base alla loro identità di genere.

USA, PIERRE – Il Senato del South Dakota vuole approvare una legge con la quale si vieta agli studenti transgender di usare i bagni e gli spogliatoi delle scuole in base alla loro identità di genere.

Il provvedimento in sostanza limita la scelta delle toilette sulla base del biologico, quello che gli studenti hanno alla nascita, proibendo l’accesso incrociato ai transgender.

Ora il provvedimento e’ sul tavolo del governatore repubblicano Dennis Daugaard per la firma, e se darà il suo consenso, il South Dakota sarà il primo stato americano ad approvare una legge del genere.

I sostenitori dicono che il disegno di legge ha lo scopo di proteggere la privacy degli studenti, mentre i critici ritengono che sia discriminatorio nei confronti degli adolescenti transgender e che con tutta probabilità favorirà il bullismo all’interno delle strutture scolastiche.