Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa 2016. Romney chiama Trump ”imbroglione e ciarlatano”

L'ex-candidato repubblicano alla presidenza MittRomney ha definito Trump ''un imbroglione e un ciarlatano'', una vittoria del quale porterebbe "a una lunga recessione e a un'America meno sicura.

USA, NEW YORK – “E’ il tempo delle scelte. L’America puo’ essere migliore del passato e del presente. Ma la scelta della nomination repubblicana avra’ un impatto decisivo sul futuro. Una scelta improvvida spianerebbe la strada alla vittoria di Hillary Clinton”.

Lo ha dichiarato in una intervista alla Cnn Mitt Romney, ex-governatore del Massachusetts e candidato repubblicano alla presidenza nel 2012.

Romney ha definito Trump ”un imbroglione e un ciarlatano”, una vittoria del quale porterebbe  “a una lunga recessione e a un’America meno sicura”.

“Trump non e’ adatto per far il  presidente: crea allarme negli alleati dell’America con la sua prepotenza e volgarita”, ha aggiunto Romney, che sottolinea come il tycoon esalti Vladimir Putin mentre definisce George Bush un bugiardo. “Questo e’ un esempio del male che e’ in Trump”.