Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa. E’ morta a 94 anni la ex-First Lady Nancy Reagan

La ex first lady americana Nancy Reagan, vedova del presidente Ronald Reagan, è morta all'eta' di 94 anni. Lo riferiscono i media Usa e l'ufficio della Reagan lo ha confermato. L'ufficio ha fatto sapere che Nancy Reagan è morta domenica mattina nella sua casa di Los Angeles in seguito ad un arresto cardiaco.

USA, LOS ANGELES – La ex first lady americana Nancy Reagan, vedova del presidente Ronald Reagan, è morta all’età di 94 anni. Lo riferiscono i media Usa e l’ufficio della Reagan lo ha confermato.

L’ufficio ha fatto sapere che Nancy Reagan è morta domenica mattina nella sua casa di Los Angeles in seguito ad un arresto cardiaco. Verrà sepolta accanto al marito presso la Ronald Reagan Presidential Library nella Simi Valley, in California.

Nancy Reagan è stata accanto al marito Ronald alla Casa Bianca dal 1981 al 1989. Nata a New York City dopo il divorzio dei suoi genitori è cresciuta in Maryland. Col nome di Nancy Davis è stata un’attrice a Hollywood negli anni Quaranta e Cinquanta.

Ha sposato Ronald Reagan nel 1952 quando il futuro presidente era a capo del sindacato hollywoodiano degli attori. E’ stata First Lady della California quando il marito era governatore dal 1967 al 1975 e in quel periodo si è occupata di attività umanitarie.

E’ diventata First Lady alla Casa Bianca dopo la vittoria del marito alle elezioni presidenziali del 1980. Si è impegnata nella lotta contro la droga fondando la campagna denominata ”Just Say No” (Dite di No). Nancy Reagan ha anche suscitato controversie dopo la notizia secondo cui a volte consultava un astrologo per assistere il marito, su cui esercitava un forte influenza, nella scelta del personale della Casa Bianca e nelle decisioni in politica estera.

Dopo la fine del mandato presidenziale di Reagan, la coppia si ritirò nella loro casa di Bel Air, presso Los Angeles. Nancy ha dedicato poi il suo tempo nell’assistere il marito cui nel 1994 fu diagnosticato il male di Alzheimer, che lo ha ucciso nel 2004 all’età di 93 anni. La ex-First Lady ha continuato ad occuparsi di attività umanitarie fino alla sua morte.


TAG: