Blitz quotidiano
powered by aruba

Iran. Via a drone con trasporto bombe rubato a modello Usa

Un drone ricostruito sul modello di una sentinella-spia statunitense abbattuta nel 2011, ma dotato di capacità di trasportare bombe, è stato prodotto dai Guardiani della Rivoluzione, la milizia di elite della Repubblica islamica. Ad annunciarlo è stato il comandante delle Forze aerospaziali dei Pasdaran, il generale Amir Ali Hajizadeh.

IRAN, TEHERAN – Un drone ricostruito sul modello di una sentinella-spia statunitense abbattuta nel 2011, ma dotato di capacità di trasportare bombe, è stato prodotto dai Guardiani della Rivoluzione, la milizia di elite della Repubblica islamica.

Ad annunciarlo è stato il comandante delle Forze aerospaziali dei Pasdaran, il generale Amir Ali Hajizadeh, in un’intervista alla televisione di Stato. Il nuovo drone, che si basa sulla tecnologia dello statunitense RQ-170, si chiamerà “Fenice”.

I motori dell’RQ- 170 abbattuto nel 2011 sono di quinta generazione, mentre l’Iran era fermo alla terza generazione di droni.