Blitz quotidiano
powered by aruba

Nordcorea. Diserta alto funzionario dei servizi segreti

GIAPPONE, TOKYO – Un alto funzionario militare dell’agenzia di intelligence nordcoreana Reconnaissance General Bureau ha disertato e chiesto rifugio al Sud. Lo ha detto in una conferenza stampa Moon Sang-gyun, portavoce del ministero della Difesa di Seul, confermando l’anticipazione rilanciata dall’agenzia Yonhap secondo cui l’operazione, che ha coinvolto l’ufficiale col rango di “colonnello senior”, è stata completata nel 2015.

Moon non ha fornito altri elementi sulla vicenda. Il Reconnaissance General Bureau è noto per l’attività di spionaggio mirata contro la Corea del Sud. “L’ufficiale è il più alto in grado ad aver mai varcato il confine verso il Sud e può essere considerato parte dell’elite tra i nordcoreani che hanno disertato”, ha spiegato una fonte vicina alla Yonhap.