Blitz quotidiano
powered by aruba

Gb avverte viaggiatori gay su nuove leggi in due stati Usa

GB, LONDRA – Il Foreign Office ha avvertito i cittadini britannici Lgbt (lesbiche, gay, bisexual, transgender) che intendono viaggiare negli Stati Uniti di prestare particolare attenzione se intenzionati a visitare North Carolina e Mississippi, in quanto nei due Stati del Sud sono di recente state approvate leggi che potrebbero avere un impatto su di loro.

Lo si legge sul sito del ministero degli Esteri britannico, nella sezione dedicata agli avvertimenti in caso di viaggi che per quanto riguarda gli Stati Uniti è stata aggiornata con queste indicazioni dopo che nei due Stati sono state approvati controversi provvedimenti giudicati limitativi dei diritti degli omosessuali.

In particolare in Mississippi dal prossimo primo luglio entrerà in vigore una legge che consente a negozi, ospedali e scuole di non prestare servizi alle coppie gay per motivi di fede, mentre in North Carolina è stata adottata una legge che vieta l’adozione di norme anti-discriminatorie per la comunità Lgbt, e afferma che le persone devono usare i bagni pubblici seguendo il indicato nel certificato di nascita.