Blitz quotidiano
powered by aruba

Enel. Impianto fotovoltaico in Sudafrica, energia a 48 mila

ROMA – Enel, attraverso la controllata Enel Green Power RSA, ha completato e connesso alla rete l’impianto fotovoltaico di Paleisheuwel, nella provincia del Western Cape in Sud Africa, il più grande impianto di Enel in esercizio nel Paese.

Lo comunica Enel in una nota spiegando che Paleisheuwel ha una capacità installata di 82,5 MW ed è in grado di generare più di 153 GWh l’anno, pari al consumo annuale di energia di circa 48mila famiglie sudafricane, evitando l’immissione in atmosfera di più di 140mila tonnellate di CO2.

L’impianto fotovoltaico conta su un contratto di fornitura ventennale con l’utility sudafricana Eskom, nell’ambito del Renewable Energy Independent Power Producer Procurement Programme (REIPPPP). La gara, promossa dal Governo del Sud Africa, è stata aggiudicata al progetto presentato dal Gruppo Enel.

La controllata sudafricana di Enel per le energie rinnovabili EGP RSA attualmente gestisce il parco eolico da 10 MW di Upington, nella provincia del Northern Cape, e ha ulteriori 430 MW in via di realizzazione: gli impianti fotovoltaici di Adams (82.5 MW), Pulida (82.5 MW) e Tom Burke (66 MW), e i parchi eolici di Nojoli (88 MW) e Gibson Bay (111 MW).

Inoltre, nel 2015 Enel si è aggiudicata ulteriori cinque progetti eolici per un totale di 705 MW a seguito della quarta fase della gara REIPPPP. Una volta che tutti questi progetti saranno completati la capacità installata di Enel nel Paese raggiungerà 1,2 GW.