Blitz quotidiano
powered by aruba

India. Sospetto pane cancerogeno a New Delhi

INDIA, NEW DELHI – Il mistero della Sanità indiano ha ordinato un’inchiesta dopo che uno studio ha rilevato che la maggior parte del pane e altri prodotti da forno a New Delhi contengono sostanze potenzialmente cancerogene. Lo riferisce l’agenzia di stampa Pti.

Secondo un rapporto del Centre for Science and Environment (CSE), nell’84% di un campione di 38 marche di pane confezionato sono state trovate tracce di bromato di potassio e iodato di potassio, due sostanze chimiche che sono proibite in molti Paesi perché dannose alla salute pubblica (la prima perché può causare tumori, mentre la seconda perché altera il funzionamento della tiroide), ma che sono ammesse in India.

I test sono stati condotti su alcune note marche popolari di pane in cassetta e nelle maggiori catene di fast food, tra cui KFC, Domino’s, McDonald’s e Subway. Queste aziende hanno però smentito di usare le due sostanze nella panificazione.

Commentando la decisione, il ministro della Sanità J P Nadda ha assicurato che le indagini saranno rapide e che per ora ”non c’è ragione di creare panico”.