Blitz quotidiano
powered by aruba

Orlando. Padre killer, ”Non capii odio nel suo cuore”

USA, ORLANDO – “Non so perché lo abbia fatto. Non ho mai capito che aveva l’odio nel cuore. Se avessi saputo le sue intenzioni, lo avrei fermato”.

Così il padre del killer di Orlando Omar Mateen in un comunicato diretto al popolo in Afghanistan, Paese d’origine.

“Mio figlio era un bravo ragazzo”, con una moglie e un bambino. “Lo vidi il giorno prima della strage, non vidi il male nei suoi occhi. Sono addolorato e l’ho detto al popolo americano”, si legge nel comunicato online, riferisce la Bbc.