Blitz quotidiano
powered by aruba

Egitto. Smantellate 2 cellule Fratelli Musulmani, 36 arresti

EGITTO, IL CAIRO – I servizi di sicurezza egiziani hanno smantellato due cellule terroriste riconducibili ai Fratelli Musulmani nei governatorati di Gharbiya, Sharqya, Beheira e Assiout, secondo quanto riferisce ‘agenzia Mena.

Secondo la Mena, che cita il ministero dell’Interno, le 36 persone arrestate stavano preparando attacchi in occasione della giornata festiva del 30 giugno e hanno confessato di appartenere alla Confraternita, ma anche di avere commesso 28 operazioni di sabotaggio contro polizia, forze armate e centrali elettriche.

Le forze dell’ordine hanno sequestrato armi e munizioni nelle abitazione dove si nascondevano i terroristi.