Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa 2016. Sanders, dimissioni alto esponente partito democratico

USA, FILADELFIA – Bernie Sanders ha chiesto le dimissioni del numero uno del Democratic National Committee (Dnc), Debbie Wasserman Schultz, dopo la fuga di email dalla quale emerge come il partito abbia ostacolato il senatore durante le primarie, per favorire Hillary Clinton.

I vertici del partito intanto nel tentativo di calmare le acque hanno deciso di eliminare la Wasserman dalla kermesse di Filadelfiache inizia lunedi. La presidente del Dnc non presiederà la convention, come le spetterebbe, e non terrà il previsto intervento dal palco.