Blitz quotidiano
powered by aruba

Rio. Doping, ”La Russia sarà esclusa dai giochi paralimpici”

GB, LONDRA – Il comitato Paralimpico si appresta, a differenza del Cio, a escludere totalmente la squadra russa dai suoi Giochi a causa del rapporto McLaren sul presunto doping di stato di Mosca. Lo anticipa sabato da Londra il Guardian online, prima dell’annuncio della decisione ufficiale previsto per domenica a Rio a margine delle Olimpiadi.

Secondo il giornale, la scelta radicale sarebbe stata assunta dopo aver sentito il Comitato Paralimpico russo e aver ottenuto dalla Wada, l’agenzia anti-doping internazionale, ulteriori dettagli sul rapporto McLaren, con l’indicazione dei nomi di alcuni atleti disabili russi sospettati di essere coinvolti nella vicenda dei presunti campioni di urine manipolati.

Il Comitato Paralimpico internazionale e’ guidato dal britannico Philip Craven e la Gran Bretagna e’ in prima fila – con Usa e Canada – nella campagna di denuncia nei confronti della Russia e nella richiesta di misure draconiane contro Mosca.