Blitz quotidiano
powered by aruba

Iraq. Peshmerga conquistano ponte strategico vicino a Mosul

EGITTO, IL CAIRO – Le milizie curde dei Peshmerga che combattono i jihadisti dell’Isis hanno preso il controllo di un ponte strategico vicino a Mosul (nord), diventata di fatto la capitale dello Stato Islamico in Iraq: lo riferisce Sky News.

Sotto copertura dei raid aerei della coalizione a guida Usa, le milizie hanno raggiunto Kanhash, sul lato occidentale del ponte Gwer. Il ponte, sul fiume Grande Zab, era stato danneggiato dall’Isis due anni fa durante l’avanzata del gruppo nel nord e nell’ovest del Paese.

Il ponte é di particolare importanza poiché, una volta riparato, permetterà ai combattenti Peshmerga e ad altre forze anti-Isis di avanzare verso Mosul da un nuovo fronte mentre l’esercito iracheno avanza verso la roccaforte dell’Isis da sud.