Blitz quotidiano
powered by aruba

Russia. Chiede asilo a Kiev oppositore mascherato da Putin

RUSSIA, MOSCA – Roman Roslovtsev, un oppositore russo noto per le proteste in cui indossa una maschera di Putin, ha chiesto asilo politico in Ucraina dopo essere entrato nel Paese dalla Bielorussia. Lo riferisce la tv ucraina Hromadske.

Le autorità di Kiev si limitano però a far sapere di aver ricevuto richiesta di asilo da un oppositore russo senza però fornirne le generalità.

Roslovtsev, 36 anni, è stato fermato almeno nove volte dalla polizia per aver camminato in Piazza Rossa con addosso una maschera dell’attuale leader del Cremlino.