Blitz quotidiano
powered by aruba

Pakistan. Operata giovane con 22 oggetti metallici in pancia

INDIA, NEW DELHI – I chirurghi di un ospedale del Pakistan hanno estratto con un’operazione chirurgica 22 oggetti metallici dallo stomaco di una ragazza residente nel territorio tribale della Kurram Agency, a quanto sembra con problemi mentali.

La giovane, che ha 22 anni e si chiama Maryam, è stata portata nell’ospedale di Peshawar da Parachinar, capoluogo della Kurram Agency, con sintomi di forti dolori addominali.

I genitori erano all’oscuro che la figlia aveva ingerito di nascosto i numerosi oggetti. Il dottor Sajjad, responsabile del Dipartimento di chirurgia, ha detto ai media che “una ecografia aveva rivelato la presenza di ‘corpi estranei’ e che per questo si era reso necessario un intervento”. L’operazione à durata quattro ore, ha detto il chirurgo, durante cui sono stati estratti via via dallo stomaco della paziente spille, chiodi, fermacapelli, bottoni e altri oggetti metallici”.

La ragazza è ora in convalescenza in condizioni stabili e sarà dimessa appena possibile. L’episodio ricorda quello avvenuto una settimana fa nello Stato indiano di Punjab dove cinque chirurghi hanno operato ad Amritsar, nello Stato del Punjab, un agente di polizia che aveva nello stomaco 40 coltelli, molti a serramanico chiusi, ma altri aperti e con la lama esposta.