Blitz quotidiano
powered by aruba

Turchia. Maxi-rimpasto in diplomazia, sostituiti 16 ambasciatori

TURCHIA, ANKARA – Maxi-rimpasto nella diplomazia turca. A poco più di 2 mesi dal fallito golpe, dopo il quale aveva già cacciato decine di funzionari dal ministero degli Esteri, Ankara sostituisce 16 ambasciatori. La decisione, riferisce l’agenzia statale Anadolu, è stata pubblicata martedi sulla Gazzetta ufficiale.

Tra i diplomatici richiamati ad Ankara, c’è Huseyin Avni Karslioglu, finora ambasciatore in Germania. A fine luglio, il ministro degli Esteri, Mevlut Cavusoglu, aveva parlato di oltre 300 sospetti ‘gulenisti’ tra i suoi funzionari, “compresi due o tre ambasciatori”.

Non è chiaro, tuttavia, se qualcuno dei diplomatici richiamati sia sospettato di legami con la rete di Fethullah Gulen, accusato da Ankara del fallito golpe.