Blitz quotidiano
powered by aruba

Iran. Missili S-300 lunga gittata in parata militare a Teheran

IRAN, TEHERAN – L’Esercito iraniano ha mostrato oggi i suoi missili a lungo raggio S-300 facendoli sfilare nella parata militare che ha aperto a Teheran la ‘Settimana della Difesa Sacra’ in occasione dell’anniversario dell’invasione dell’Iran da parte dell’Iraq di Saddam Hussein nel 1980.

La sfilata è stata l’occasione per le Forze armate dell’Iran di mettere in mostra i sofisticati sistemi e attrezzature di difesa di cui sono dotate.

A farsi notare più di tutti sono stati proprio i famosi missili S-300, prodotti in Russia e in Iran, considerati tra i più potenti missili antiaerei oggi esistenti, dotati di sistemi completamente automatici, con radar in grado di inseguire circa 100 bersagli e una gittata che può arrivare fino a 200-300 chilometri.

Nella parata di Teheran le Forze armate hanno mostrato oggi anche i potenti missili antiaerei a lungo raggio S-200 con altri missili prodotti dall’Iran, tra cui i missili anti-nave a medio raggio Qader e i missili balistici a combustibile solido Sejjil.

La parata, nella quale hanno sfilato tutte le varie componenti delle Forze armate iraniane, si è svolta davanti al mausoleo del defunto fondatore della Repubblica islamica dell’Iran, Imam Khomeini, e ha aperto la settimana dedicata alla Difesa del Paese.