Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa 2016. Domande scientifiche Hillary promossa, Trump bocciato

USA, NEW YORK – Hillary Clinton promossa a pieni voti e Donald Trump clamorosamente bocciato. E’ il risultato del giudizio dato dalla rivista Scientific American e da un gruppo di ricercatori interpellati online sulle risposte dei candidati alla presidenza a 20 domande su tematiche scientifiche, dalla biodiversità alla salute pubblica.

“In generale la candidata Hillary Clinton ha i voti più alti tra i nostri lettori – scrive la rivista – così come in redazione, mentre il repubblicano Donald Trump è ultimo in tutti i punteggi”. Per ogni domanda il punteggio massimo ottenibile era di cinque punti. Il totale di Clinton è risultato 64, mentre Trump in totale ne ha collezionati 7.

Meglio sono andati i due candidati indipendenti, l’ecologista Jille Stein con 44 e il liberale Gary Johnson con 30. Diverse le domande in cui Trump colleziona uno zero nella votazione su un massimo di cinque, a partire dal giudizio sui cambiamenti climatici, che come è venuto fuori anche durante il primo dibattito presidenziale è considerato una bufala dal candidato repubblicano.

Anche alla domanda sulla protezione della biodiversità il miliardario statunitense ha ricevuto zero punti, per aver risposto che ‘le agenzie ambientali sono piene di dirigenti non eletti che scrivono regole e regolamenti che vanno a vantaggio di interessi particolari”.

Clinton risulta in testa con il 43% delle preferenze in un sondaggio condotto per Fox News a partire dallo scorso martedì, quindi dopo il dibattito televisivo tra i due contendenti, mentre l’avversario repubblicano Donald Trump è al 40%. Emerge dunque un lieve miglioramento per l’ex segretario di Stato che nel precedente sondaggio Fox News, condotto tra l’11 e il 14 settembre, guidava la corsa ma con soltanto un punto percentuale di vantaggio su Trump.