Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa. Legalizzazione marijuana, al voto altri nove stati

USA, NEW YORK – Da costa a costa negli Stati Uniti si decide sulla legalizzazione della marijuana. In particolare, il prossimo 8 novembre, oltre a scegliere il prossimo presidente degli Stati Uniti, milioni di americani in nove stati decideranno se dare l’ok alla marijuana per uso medico e ricreativo.

Secondo quanto riferisce Abc News, il voto per numero di stati coinvolti e’ quasi un referendum sulla droga. Cinque stati, Arizona, California, Maine, Massachusetts e Nevada, decideranno se rendere legale l’erba per uso ricreativo, tre invece, Florida, Arkansas e nord Dakota decideranno per l’uso a scopo medico e uno, il Montana, decidera’ se rendere meno restrittiva una gia’ esistente legge sulla marijuana medica.

Ma l’attenzione e’ puntata soprattutto sulla California, vista la densità’ di popolazione e il fatto che a favore della legalizzazione e’ scesa in campo anche Silicon Valley. Inoltre si pensa che il voto nel Golden State servirà a fare da propulsore per altri stati. Secondo l’ultimo sondaggio nazionale Gallup, la maggioranza degli americani (58%) e’ a favore della legalizzazione.