Blitz quotidiano
powered by aruba

Isis. Aumenta bilancio jihadisti uccisi in campagna a Sirte

EGITTO, IL CAIRO – Continua ad aumentare il bilancio delle vittime nella campagna militare per la liberazione di Sirte dall’Isis.

Il portavoce dell’ospedale centrale di Misurata, Akram Akliwan, ha reso noto al portale Alwasat che da maggio, quando è iniziata l’operazione, sono morti 595 miliziani delle forze di al Bonyan al Marsous, mentre i feriti sono complessivamente 2.799.

Le stesse fonti hanno precisato che nel mese di agosto si è registrato il più alto numero di feriti, 764, mentre a giugno sono stati 714.

Venerdi le forze governative – ha detto Alwasat – sono avanzate nell’ultimo chilometro della città ancora in mano ai jihadisti, a Giza el Baharya e nel quartiere 600.