Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa 2016. Serena Williams, ”No ad un presidente che semina odio”

ROMA – “Di solito non mi esprimo su questioni politiche, ma credo che nessuno voglia un presidente come Trump che semina odio contro chi non è americano. In un Paese che è stato costruito da persone che provengono da tantissime nazionalità diverse, sarebbe una contraddizione enorme”.

Lo afferma la tennista numero 2 del ranking mondiale Serena Williams, in un’intervista al settimanale “Grazia”, a meno di un mese dalle elezioni presidenziali negli Stati Uniti.

La campionessa, poi, confida il motivo per cui è molto religiosa: “Credere mi dà molta energia. Ma mi insegna anche l’umiltà, che è importantissima nella vita, soprattutto quando raggiungi certe vette. A volte puoi perdere il senso di chi sei: restare umili serve”.