Blitz quotidiano
powered by aruba

Congo. Ucciso ranger che proteggeva i gorilla nel parco Kahuzi Biega

CONGO, KINSHASA – Un ranger di un parco congolese che proteggeva una rara varietà di gorilla è stato trovato ucciso. E’ il secondo ranger che viene ucciso quest’anno nella stessa area protetta. Come riferisce il sito ambientalista Mongabay, Jacques Munganga Nzinga, 26 anni, è stato ucciso il 4 ottobre scorso nel parco nazionale di Kahuzi Biega, nella Repubblica democratica del Congo.

Munganga proteggeva i gorilla di Grauer, una rara sottospecie. Il 31 marzo scorso un altro ranger del parco di Kahuzi Biega, Oscar Byamungu Mianziro, era stato ucciso da ribelli armati.

“La guerra civile nella Repubblica democratica del Congo ha portato a una ampia disponibilità di armi e ha creato una pletora di milizie che controllano vari territori nell’est del Paese – spiega il naturalista Andrew Plumptre della Wildlife Conservation Society -. La guerra ha provocato anche un aumento delle miniere artigianali nella foresta controllate dai ribelli. I minatori cacciano per mangiare, e i gorilla sono una facile preda”.