Blitz quotidiano
powered by aruba

Egitto. Al tempio di Ramses II Abu Simbel si ripete il ”miracolo” del sole

EGITTO, IL CAIRO – Il grande tempio di Ramses II ad Abu Simbel in Alto Egitto, ha rivissuto il ‘miracolo’ del sole, un fenomeno astronomico di grande bellezza ed incanto che si ripete ogni anno da millenni.

Grazie all’orientamento della struttura i raggi del sole sono penetrati da una piccola porta incastonata tra le colossali statue nell’oscurità del tempio all’interno della struttura, illuminando l’effigie del faraone ed il suo volto.

Secondo gli antichi egizi, i raggi del sole avrebbero ricaricato di energia la figura del loro re. Il fenomeno avvenuto alle prime luci dell’alba alle ore 05,55 si ripete due volte l’anno, il 22 febbraio ed il 22 ottobre, grazie all’angolazione dell’asse terrestre che permette alla luce di arrivare in fondo al tempio e dura circa una ventina di minuti.