Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa 2016. Contratto Trump con americani, ”Onestà e cambiamento”

USA, NEW YORK – ”Onesta’, responsabilita’ e cambiamento, questo e’ il mio contratto con gli americani”. Lo afferma Donald Trump, presentando il suo programma per i primi 100 giorni per eliminare la corruzione a Washington.

Fra le misure da adottare, un emendamento costituzionale per limitare i termini dei membri del Congresso, ma anche il rinegoziare il Nafta e sfilarsi dalla Trans Pacific, oltre a definire la Cina un manipolatore di valute.

Nel contratto Trump si impegna a rilanciare la crescita economica e a difendere i lavoratori. ”Con il mio piano cresceremo del 4%”, afferma il tycoon annunciando un taglio delle tasse, soprattutto per la classe media.

”Identificheremo e metteremo fine agli abusi commerciali”, dice Trump, e daremo il via libera all’oleodotto Keystone” aggiunge. L’oleodotto, fermamente contestato dagli ambientalisti, attraversa per ora l’ America dal Canada al North e South Dakotae al Nebraska ma potrebbe essere ampliato in altri stati.

”Ci troviamo di fronte a un bivio. Vogliamo ripetere gli errori del passato o scegliere di credere che abbiamo un futuro brillante davanti a noi?”.
Trump afferma inoltre che la sua amministrazione non approverebbe l’acquisizione di Time Warner da parte di At&t, sottolineando che l’operazione crea un’eccessiva concentrazione. Trump critica anche il via libera a Comcast e NBCUniversal, che ”non andava approvato perchè accordi come questo mettono a rischio la democrazia”.