Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa2016. Scientific American, ”Idee Trump su scienza incredibilmente ignoranti”

USA, NEW YORK – “Le idee di Trump sulla scienza sono incredibilmente ignoranti”. A scriverlo è una delle principali testate divulgative statunitensi, Scientific American, che sul proprio sito ha raccolto i peggiori strafalcioni del candidato repubblicano, dal negazionismo sui cambiamenti climatici alla convinzione del legame fra autismo e vaccini.

“Quasi nessuno dei discorsi di Donald Trump ha riguardato l’importanza della scienza per la crescita economica, la sicurezza e il prestigio internazionale – scrive la rivista -. Tuttavia Trump ha fatto diverse affermazioni sul tema negli anni, soprattutto attraverso i suoi tweet. Uno degli argomenti principali oggetto del negazionismo di Trump è proprio il riscaldamento globale, definito nel migliore dei casi una ‘bufala’.

“Questa costosa stupidaggine del global warning deve finire – scrive ad esempio il tycoon -. Il pianeta sta congelando, registra temperature basse, e i nostri climatologi sono intrappolati nel ghiaccio”.

Sui vaccini invece Trump scrive che “I tassi di autismo sono alle stelle, perchè Obama non fa qualcosa sull’autismo inflitto dai medici”. Nei suoi messaggi inoltre il candidato presidente difende il fracking, la tecnica di estrazione del petrolio sospettata di danneggiare l’ambiente e di mettere in circolo sostanze pericolose, rifiuta ogni forma di sostegno pubblico alla pianificazione familiare, si scaglia contro le centrali eoliche che a suo dire sono pericolose per la salute e attacca perfino le lampadine a basso consumo.

“Ricordate, le nuove lampadine ‘amiche dell’ambiente’ possono causare il cancro – scrive in un tweet -. State attenti, agli idioti che le hanno inventate non interessa”.