Blitz quotidiano
powered by aruba

Iraq. Kamikaze fa 11 morti a Baghad, a Tikrit altro kamikaze, 9 vittime

IRAQ, BAGHDAD – Un kamikaze ha attaccato un gruppo di pellegrini sciiti a Samarra, a nord di Baghdad, uccidendone almeno 11, alcuni dei quali iraniani e ferendone un centinaio.

Secondo il portavoce provinciale, un uomo ha parcheggiato un’ambulanza carica di esplosivo e si è diretto a piedi verso i pellegrini, appena scesi dagli autobus per recarsi in un’importante luogo sacro. Prima ha fatto esplodere l’automezzo e poi si è fatto saltare in aria. Tra i morti almeno 4 sono iraniani.

Un altro kamikaze alla guida di un’auto imbottita di esplosivo si è lanciato domenica mattina contro il principale checkpoint di Tikrit, 130 chilometri a nord di Baghdad, provocando la morte di almeno nove persone. Lo hanno riferito le autorità provinciali.

Le vittime sono cinque studentesse, una donna, e tre agenti di polizia. Altre 25 persone sono rimaste ferite. Nessun gruppo ha rivendicato l’attentato, ma in passato nella zona molti attacchi suicidi sono stati compiuti da uomini dello Stato Islamico.