Cronaca Mondo

Girano un video per YouTube, ma per sbaglio lei ammazza il fidanzato

Girano un video per YouTube, ma per sbaglio lei uccide il fidanzato

Girano un video per YouTube, ma per sbaglio lei uccide il fidanzato

MINNEAPOLIS (MINNESOTA, USA) – Volevano girare un video da pubblicare su YouTube, un video così d’impatto che li avrebbe fatti “diventare famosi”. Ma qualcosa è andato storto e Monalisa Perez, 19 anni e madre di un bimbo di 3 anni, ha ucciso il compagno, Pedro Ruiz, da cui aspetta un secondo figlio.

Monalisa, di Halstad, Minnesota (Stati Uniti) è ora accusata di omicidio di secondo grado per la morte del suo compagno, Pedro Ruiz III.

Secondo quanto riferisce la stampa americana, Perez ha detto alla polizia che Ruiz, 22 anni, voleva girare un video da mettere su YouTube in cui si faceva vedere mentre lei gli sparava un colpo di pistola alla pancia e lui sopravviveva grazie ad un libro che lo proteggeva. Il tutto davanti al figlio di 3 anni della coppia e ad altri amici, che guardavano la scena.

Solo che il libro scelto da Ruiz non ha fermato il colpo, che ha oltrepassato la carta ed è penetrato nell’addome del giovane, uccidendolo.

La zia di Pedro, Claudia Ruiz, ha raccontato alla tv che il nipote voleva fare questo “esperimento” e filmarlo per ottenere più visualizzazioni su YouTube. “Vogliamo diventare famosi”, avrebbe detto Pedro alla zia. Ma il libro che avrebbe dovuto salvargli la vita non è servito a nulla. E Pedro è morto a 22 anni.

 

 

To Top