Cronaca Mondo

Autobus contro un muro: almeno 36 morti in Cina

Autobus contro un muro: almeno 36 morti in Cina

Autobus contro un muro: almeno 36 morti in Cina

PECHINO – Almeno 36 persone sono morte nella notte tra giovedì e venerdì in un grave incidente sull’autostrada Xi’an-Hanzhong, nel tratto che taglia la provincia di Shaanxi: lo riportano i media cinesi, secondo cui le autorità locali hanno detto in mattinata che i feriti sono 13, tutti soccorsi in ospedale. L’incidente è avvenuto alle 23:34 di ieri (le 17:34 in Italia) quando un autobus si è schiantato contro un muro nella galleria Qinling, in base alle ricostruzioni del Dipartimento di pubblica sicurezza di Shaanxi. Non è chiaro se l’autobus, proveniente da Chengdu (Sichuan) e diretto a Luoyang (Hinan) sia stato l’unico veicolo coinvolto.

Il ministro della Pubblica sicurezza Guo Shengkun ha ordinato un’immediata indagine per far luce sul caso, ha reso noto la tv statale Cctv. Gli incidenti autostradali sono comuni in Cina sia per l’alta velocità sia per la scarsa prudenza al volante: l’Organizzazione mondiale della sanità stima che nel Paese muoiano circa 260.000 persone all’anno a causa del traffico turbolento, con una media di 18,8 decessi per ogni 100.000 abitanti.

To Top