Blitz quotidiano
powered by aruba

Afghanistan. Forze Speciali Usa 1 morto e feriti da Talebani

I Talebani hanno ucciso un soldato americano delle Forze speciali e ne hanno ferito altri 2 martedi in Afghanistan

KABUL, AFGHANISTAN – I Talebani hanno ucciso un soldato americano delle Forze speciali e ne hanno ferito altri 2 martedi durante operazioni nella provincia meridionale  di Helmand, in Afghanistan. Lo ha reso noto a Kabul un portavoce delle forze militari statunitensi in Afghanistan (USFOR-A).

Esprimendo “profonda tristezza” per l’accaduto, il generale Wilson A, Shoffner ha precisato che l’incidente è avvenuto nel conflittuale distretto di Marjah.

Nei combattimenti sono stati coinvolti uomini delle forze speciali Usa in Afghanistan, insieme con un commando di soldati afghani.

I media americani parlano anche di un elicottero utilizzato dalle forze Usa per i soccorsi che una volta giunto sul posto avrebbe avuto dei problemi meccanici, mentre secondo un portavoce di talebani sarebbe stato abbattuto.

Lo scontro si inquadra nell’ambito del tentativo dei talebani, che va avanti da settimane, di riconquistare le città chiave della regione: Sangin, Marja e la capitale della provincia di Helmand, Lashkar Gar. Da settimane gli Usa hanno dispiegato uomini delle forze speciali nell’area per aiutare gli afghani a difendersi dall’offensiva dei talebani. Si parla di ‘assistenza’, anche se non e’ chiaro quale siano le vere regole di ingaggio. Anche il governo britannico ha dispiegato un gruppo di ‘consiglieri militari’.

Il mese scorso sei uomini di una pattuglia Usa sono stati uccisi nell’area in un attentato suicida: si tratto’ in Afghanistan della più grave perdita di vite umane americane nel 2015. In totale lo scorso anno i militari Usa morti in Afghanistan sono stati 22.


PER SAPERNE DI PIU'