Blitz quotidiano
powered by aruba

Amal Alamuddin e George Clooney, “Nozze per…Casa Bianca”

ROMA – George Clooney e Amal Alamuddin, un matrimonio di interesse. E’ quello che sostengono due autrici francesi che hanno appena pubblicato un libro sulla coppia più famosa di Hollywood. Secondo Maelle Brun e Amelle Zaid i due si sarebbero sposati non per coprire la presunta omosessualità di lui (voce che accompagna la coppia da anni) ma per “unire le forze” e puntare in alto: la presidenza degli Stati Uniti. Scrive Oggi:

Aiutandosi reciprocamente: lui perché si trova accanto una donna piena di stile e con il cervello e in grado di fare la first lady già adesso; lei perché senza di lui non sarebbe mai riuscita “a essere ricevuta da David Cameron o prendere il tè con Angela Merkel”, come spiegano ancora. Insomma, le nozze non sarebbero affatto avvenute per mettere a tacere le voci sulla presunta omessualità di George, ma per motivi molto diversi.

Le autrici, che hanno indagato sulla coppia per più di un anno, aggiungono poi che la Casa Bianca non è affatto fuori portata. Al contrario: “Soprattutto per due come loro che, unendo le loro personali ambizioni in un matrimonio di interesse – di interesse nel senso più nobile del termine –, possono arrivare molto lontano. Perché, nonostante le differenze culturali e di esperienza, hanno parecchi punti in comune”. Tant’è che fino all’arrivo del ciclone Amal, specificano le giornaliste, le donne di Clooney erano: “Belle, molto più giovani, mai in concorrenza con lui sul terreno del cinema e della politica”. Poi nel 2014 le nozze a Venezia, dopo 21 anni di celibato di George ormai dato per single tutta la vita. Al momento la coppia non ha commentato, né smentito.

Immagine 1 di 18
  • Amal Alamuddin incinta: George Clooney avrà un figlioAmal Alamuddin incinta: George Clooney avrà un figlio
  • George Clooney e Amal (foto Ansa)
  • Grecia taglia consulenza di Amal Alamuddin per Marmi Partenone. Costa troppo (foto Ansa)
Immagine 1 di 18