Blitz quotidiano
powered by aruba

Arabia Saudita. La moglie non sa cucinare, lui la riporta dai genitori

RIYAD – Scoprire che la tua neo-sposa non sa cucinare. Tanto è bastato ad un uomo in Arabia Saudita per andare su tutte le furie a tre settimane dalle nozze e riportare la moglie a casa dei genitori. “O impara a cucinare, o la ripudio“, ha detto stizzito lo sposo che non ha proprio digerito le scarse abilità culinarie della moglie. La storia arriva da un paesino nella provincia di Taif, in Arabia Saudita, ed è stata raccontata dal sito web Sada.

Con l’ultimatum del marito deluso non c’è da scherzare. L’uomo ha dato alla sposa e ai suoi genitori 20 giorni per trasformarla nella cuoca perfetta, altrimenti addio alle nozze e ripudio in agguato. Il marito ha lamentato che non solo la donna non sapeva cucinare, ma che gli chiedeva sempre di uscire per portare dei panini di falafel e comprare il cibo da fuori.

Dopo la cerimonia delle nozze tutto sembrava andare per il meglio. Questo perché i neo sposi hanno passato buona parte delle tre settimane in viaggio di nozze, serviti e riveriti in albergo. Brutale per l’uomo il ritorno alla realtà quotidiana. Dopo appena 5 giorni a casa da soli, ha scoperto che la donna non sapeva cucinare e ha deciso di riportarla indietro con tanto di ultimatum:

“O vostra figlia impara bene entro 20 giorni oppure la ripudio per sempre”.