Cronaca Mondo

Attentato in Thailandia, bomba in un ospedale a Bangkok: 20 feriti

Attentato in Thailandia, bomba in un ospedale a Bangkok: 20 feriti

Attentato in Thailandia, bomba in un ospedale a Bangkok: 20 feriti (l’ospedale colpito, foto Google Earth)

BANGKOK – Ancora un attentato in Thailandia. Oltre 20 persone sono rimaste ferite in seguito all’esplosione di una bomba in un ospedale della capitale, Bangkok.  L’esplosione è avvenuta la mattina di lunedì 22 maggio nella sala d’aspetto dell’ospedale Phra Mongkutkhlao, in una stanza dove tra le persone in attesa di cure mediche c’erano alcuni ex ufficiali delle forze armate.

Secondo i media locali, le persone coinvolte hanno riportato ferite di entità lieve. Al momento l’attentato non è stato rivendicato. Il tutto sembra però avere i contorni del gesto politico, dato che oggi in Thailandia ricorre il terzo anniversario del colpo di Stato con cui la giunta dell’attuale primo ministro Prayuth Chan-ocha prese il potere dopo sei mesi di proteste di piazza contro il precedente governo di Yingluck Shinawatra, rinviando più volte il ritorno alle urne e applicando un giro di vite al dissenso.

Lo scorso 9 maggio il Paese era stato colpito da un doppio attentato che aveva preso di mira la provincia di Pattani, nell’estremo sud-est della Thialandia, causando 56 feriti. Nessuna rivendicazione, ma il governo aveva escluso la matrice del terrorismo islamista internazionale.

 

To Top