Cronaca Mondo

Attentato Istanbul, caccia al killer solitario: sparito nel nulla dopo la strage

  • Attentato Istanbul, caccia al killer solitario: sparito nel nulla dopo la strage
  • Attentato Istanbul, caccia al killer solitario: sparito nel nulla dopo la strage
Attentato Istanbul, caccia al killer solitario: sparito nel nulla dopo la strage

Attentato Istanbul, caccia al killer solitario: sparito nel nulla dopo la strage

ISTANBUL – Caccia all’uomo ad Istanbul. Il killer che ha aperto il fuoco nel locale Reina uccidendo 39 persone che stavano festeggiando l’arrivo del nuovo anno, non si trova, è riuscito a scappare. Il ministro dell’Interno Suleyman Soylu ha riferito che il killer è riuscito a dileguarsi ed è in corso una caccia all’uomo, una’operazione su larga scala per catturarlo. Al momento, all’interno del Reina c’erano almeno 500 persone. Alcune di loro si sono salvate buttandosi in acqua, direttamente nello stretto del Bosforo, dalle finestre del locale.

In queste immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza si vede l’attentatore di Istanbul che entra all’interno della discoteca e si leva la giacca. L’uomo ha fatto irruzione e non era vestito da Babbo Natale come si è pensato in un primo momento. Una volta all’interno del Night Club ha aperto il fuoco sulla folla uccidendo 39 persone e ferendone 65.

San raffaele

L’aggressore entrato nella discoteca Reina travestito da Babbo Natale, avrebbe sparato a caso sulla folla. Il Reina si trova nel quartiere di Besiktas, nella parte europea della città.

“Stanno cercando di creare caos, demoralizzare il nostro popolo, destabilizzare il nostro Paese con attacchi abominevoli che prendono di mira i civili. Manterremo il sangue freddo come nazione e resteremo più uniti che mai e non cederemo mai a questi sporchi giochi”: questo il primo commento a caldo alla strage del Reina di Istanbul da parte del presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, affidato a una nota ufficiale diffusa dai media. Ma cbhi sia il killer rimane per ora ancora un mistero.

 

To Top