Cronaca Mondo

Attentato Istanbul: killer di 28 anni, è entrato con la moglie dal Kirghizistan

Attentato Istanbul, killer identificato: 28 anni, del Kirghizistan

Attentato Istanbul, killer identificato: 28 anni, del Kirghizistan

ISTANBUL – È stato identificato come il 28enne Iakhe Mashrapov, con passaporto del Kirghizistan, il killer di Capodanno nel locale Reina a Istanbul. E’ entrato in Turchia insieme alla moglie. Lo riferisce la tv di stato turca Trt. Il passaporto del killer risulta rilasciato dalla repubblica ex sovietica dell’Asia centrale il 21 ottobre scorso, un mese prima del suo arrivo in Turchia. Nel frattempo la moglie del killer è stata arrestata. Oltre a lei arrestati anche altri familiari

Da novembre a Istanbul. Il quotidiano Cumhuriyet conferma che i familiari sono stati fermati a Konya, nel centro della Turchia, assicura di aver parlato con la moglie. “Ho appreso dell’attacco attraverso la televisione. Non sapevo che mio marito era un simpatizzante dell’Isis”, ha raccontato la donna al quotidiano, secondo il quale il terrorista e la sua famiglia sono arrivati all’aeroporto di Istanbul il 20 novembre con un volo proveniente dal Kirghizistan.

Sono poi andati a Ankara, e, il 22 novembre, a Konya, dove “affittò una abitazione per 1.000 lire turche (circa 300 dollari) e pagò tre mesi (in ritardo). Ha detto che era arrivato a Konya a cercare lavoro. Il 29 novembre andò in auto a Istanbul”, assicura il quotidiano. Dopo aver visto la sua voto, “diversi vicini di casa hanno chiamato la polizia per segnalare che lo avevano riconosciuto”.

San raffaele
To Top