Cronaca Mondo

Babysitter 16enne massacra di botte una bimba di 2 anni: “Aveva rubato la mia torta”

Babysitter 16enne massacra di botte una bimba di 2 anni: "Aveva rubato la mia torta"02

SAN FRANCISCO – Quando la bimba di soli 2 anni le ha rubato un pezzo di torta è andata su tutte le furie. La piccola Gia Faye, di Brownsville, in California è finita all’ospedale con un trauma cranico. La babysitter di 16 anni l’ha picchiata brutalmente procurandole un trauma cranico e possibili danni cerebrali permanenti.

E’ stata la stessa giovane a chiamare i soccorsi dopo essersi accanita ferocemente sulla bambina. Gia le aveva rubato qualche dolcetto e la babysitter è scattata: l’ha presa per la testa e l’ha sbattuta contro il muro fino a farle perdere i sensi. Una volta giunta in ospedale la piccola è stata sottoposta d’urgenza ad un intervento chirurgico, per drenare la grave emorragia cerebrale riscontrata.

La sedicenne ha quindi ammesso di aver perso le staffe, precisando però che non aveva intenzione di farle del male. Si trova ora in un carcere minorile in attesa di essere processata. I genitori della piccola Gia, riporta il Sun, hanno riferito di essersi fidati della ragazza perché la conoscevano da più di 4 anni e si era sempre dimostrata assennata e responsabile.

 

To Top