Blitz quotidiano
powered by aruba

Backpage, “Casino online n° 1 al mondo”. Arrestato Carl Ferrer

ROMA – Backpage, “Casino online n° 1 al mondo”. Arrestato Carl Ferrer. Il chief executive di Backstage, sito americano di annunci a pagamento, è stato arrestato a Houston: Carl Ferrer è stato preso in custodia all’aeroporto dove giungeva da Amsterdam. Su di lui pende un’accusa che può costargli 22 anni di carcere: per il procuratore Kamala Harris è un “pimp”, uno sfruttatore della prostituzione, un magnaccia, con l’aggravante che il suo sito ospitava annunci relativi anche a ragazze minorenni.

Anche i due fondatori e proprietari, Michael Lacey e James Larkin, devono affrontare la bufera giudiziaria, ma rischiano meno (fino a 6 anni) e sono liberi sulla parola. Citando rapporti interni all’azienda, i magistrati affermano che praticamente la totalità dei profitti di Backstage deriva dalle “adult sections”: gli annunci riportano in genere immagini di donne e offrono un menù di offerte spiegato in codice.

“Il libertinaggio da milioni di dollari dal traffico e lo sfruttamento di vittime vulnerabili è oltraggioso, spregevole e illegale – ha dichiarato Kamala Harris -. Backpage e i suoi capi consapevolmente e fuori dalle regole hanno disegnato il sito per farne il bordello online numero uno al mondo”.


TAG: