Cronaca Mondo

Baltimora, spari in un ufficio: 3 morti, scuole chiuse. Killer in fuga: la FOTO

Baltimora-killer

Baltimora, spari in un ufficio: 3 morti, scuole chiuse. Killer in fuga: la FOTO

BALTIMORA – Spari sulla folla in un complesso di uffici a Edgewood, nel Maryland, non lontano da Baltimora. Almeno cinque le persone colpite: 3 morti e 2 feriti gravi. In tutta l’area è caccia all’uomo da parte dei reparti speciali della polizia.

Il sospettato si chiama Radee Labeeb Prince, afroamericano, ha 37 anni.  È armato e da considerare pericoloso, ha detto la polizia che ha anche diffuso una foto per identificarlo.

Chiuse tutte le scuole della zona. In lockdown anche tutti gli uffici e le attività commerciali. Secondo le prime indiscrezioni tutto sarebbe nato da una lite sul lavoro.

La sparatoria è avvenuta nel’area dell’Emmorton Business Park, pochi chilometri a nord di Baltimora. La zona ospita numerosi alberghi, attività commerciali, concessionari d’auto. Nelle vicinanze anche una scuola elementare.

La polizia ha lanciato un appello a stare lontani o, a chi si trova all’interno, di trovare riparo. “E’ un caos”, raccontano alcuni testimoni.

To Top