Blitz quotidiano
powered by aruba

Bimbo sporco di vomito in auto con mamma ubriaca: salvato dagli agenti FOTO

PRINCETON – La madre ubriaca trasportava in auto il bimbo coperto di vomito, senza preoccuparsi delle sue condizioni. La polizia di Princeton, negli Stati Uniti, ha fermato il veicolo dall’andatura sospetta e trovato la donna in stato d’ebbrezza e il bimbo in pessime condizioni igieniche: era completamente coperto di vomito. Gli agenti non ci hanno pensato due volte: hanno arrestato la donna e portato il piccolo in centrale, dove è stato ripulito e coccolato dai poliziotti.

A raccontare la storia dell’arresto è l’ufficiale Wood, che ha trovato il bambino e se ne è preso cura alla centrale di polizia. L’agente, intenerito dalle condizioni del piccolo, lo ha portato al sicuro, lo ha lavato e lo ha avvolto in una asciugamano, fino a farlo poi addormentare. Il bimbo è rimasto nella centrale di polizia di Princeton fino a quando i servizi sociali non sono giunti per portarlo via con loro, dato che la madre è stata arrestata e ora rischia una condanna da 2 giorni a 12 mesi di carcere e una multa da 200 a 1000 dollari per guida in stato di ebrezza. L’Ufficiale Wood, che se ne è preso cura, ha detto:

“È stato un bambino buonissimo, a quanto pare deve essere stato sepolto sotto al vomito della madre per parecchio tempo perché quando sono arrivati i servizi aveva da poco ricominciato a reagire agli stimoli”.

Immagine 1 di 3
  • Bimbo sporco di vomito lasciato in auto: salvato e lavato dagli agenti FOTO
Immagine 1 di 3

TAG: ,