Cronaca Mondo

Boston, auto sulla folla in aeroporto: almeno10 feriti

Boston, auto sulla folla in aeroporto: almeno 9 feriti

Boston, auto sulla folla in aeroporto: almeno 9 feriti

BOSTON – Paura a Boston quando una vettura ha travolto un gruppo di pedoni in un parcheggio per taxi vicino all’aeroporto Logan il 3 luglio. Almeno 10 persone sono rimaste ferite, di cui due in modo grave, ma poco dopo l’attacco terroristico è stato escluso. L’investitore, interrogato dalla polizia, sarebbe un autista di taxi che ha perso il controllo del mezzo, scambiando il pedale del freno con quello dell’acceleratore.

Dalle immagini delle tv locali, si vede l’auto schiantata contro un edificio e vicino a dei tavoli da picnic, a poca distanza da numerosi altri taxi bianchi parcheggiati. La polizia ha interrogato il conducente del taxi che si è schiantato contro alcuni pedoni nei pressi dell’aeroporto Logan.

Due delle persone travolte da un taxi all’aeroporto di Boston sarebbero in gravi condizioni. Secondo una fonte delle forze di sicurezza citata dal Boston Globe, gli inquirenti stanno esaminando la possibilità di un errore del conducente nello schianto dell’auto. Si fa largo quindi l’ipotesi di un incidente sebbene resti la preoccupazione per attacchi terroristici alla vigilia del 4 luglio, la festa dell’indipendenza negli Usa.

Il tassista, un uomo di 56 anni, avrebbe dato gas al veicolo invece di pigiare sul freno e secondo gli inquirenti non vi sono al momento indicazioni che si sia trattato di un gesto intenzionale. Sono in tutto 10 le persone rimaste ferite.

To Top