Cronaca Mondo

Brasile, il presidente Temer scappa dal palazzo: “Ci sono i fantasmi”

Brasile, il presidente Temer trasloca: "Ci sono i fantasmi"

Brasile, il presidente Temer trasloca: “Ci sono i fantasmi”

BRASILIA – Il presidente del Brasile, Michel Temer, è letteralmente scappato di casa, per paura dei fantasmi. Il Capo dello Stato ha lasciato la sua sontuosa residenza ufficiale, il palazzo Alvorada progettato dall’architetto Oscar Niemeyer, perché percepiva strane presenze.

A rivelarlo in un discorso pubblico è stato lo stesso Temer: “Ho sentito qualcosa di strano lì – ha detto il presidente – Non sono riuscito a dormire bene fin dalla prima notte”.

Così ha fatto i bagagli e ha traslocato insieme alla moglie, l’ex reginetta di bellezza Marcela, e il figlioletto di 7 anni. La famiglia presidenziale, ha lasciato la residenza che vanta piscine, un campo medico e tanto lusso, per trovare riparo nel più modesto Palazzo Jaburu destinato al vicepresidente.

“L’energia non era positiva e Marcela ha avuto le stesse sensazioni – ha ggiunto Temer – Soltanto Michelzinho (il figlio) che correva da una parte all’altra, sembrava apprezzarla. Ci siamo anche chiesti: potrebbero esserci dei fantasmi?”

Secondo quanto riportato dal quotidiano Globo, Marcela Temer avrebbe anche chiamato un prete per cercare di liberare la casa da presunti spiriti maligni. Ma non è bastato.

To Top