Blitz quotidiano
powered by aruba

Cannibale stacca orecchio a morsi a un giovane studente

BIRMINGHAM – Una reazione choc dopo una frase banale pronunciata da un ragazzo. Si può riassumere così la vicenda che ha visto coinvolto Chad Feeney, 25 anni, in un ostello a Birmingham. Il giovane stava nella zona dell’ingresso della struttura quando, parlando del più e del meno con un altro ospite sconosciuto, ha pronunciato le parole di cui si sarà senz’altro pentito: “Amo la pizza e le bistecche al sangue”.

Una frase del tutto normale ma che ha fatto scatenare la furia cieca dell’uomo al suo fianco che lo ha aggredito, lo ha preso a pugni e poi lo ha morso su un orecchio strappandogli via una parte di esso.

Come riporta Metro.uk, il responsabile di questo attacco choc è passato dalla rabbia ad una risata isterica con la bocca piena di sangue. Il povero Chad, terrorizzato, ha poi cercato il pezzo mancante del suo orecchio senza fortuna: “Credo che lo abbia mangiato”. Al ragazzo sono stati applicati 9 punti di sutura mentre “Hannibal”, come ribattezzato, è scappato e la polizia lo sta ancora cercando.


TAG: