Blitz quotidiano
powered by aruba

Cathay Pacific, atterraggio d’emergenza Boeing 777 in Siberia per “allarme incendio”

ROMA – Un aereo della Cathay Pacific partito da Londra, dall’aeroporto di Heathrow, e diretto a Hong Kong è stato costretto a un atterraggio d’emergenza in Siberia, a Novosibirsk. A bordo del volo c’erano 214 passeggeri e 18 membri dell’equipaggio.

Quando è scattato l’allarme, riporta il Mirror, per un incendio in una parte non precisata del Boieng 777, il comandante ha deciso di atterrare al Tolmachevo international airport, dove era appena terminata una forte nevicata.

L’atterraggio è avvenuto senza problemi e i passeggeri sono stati ospitati in vari el della città. Michael Ots, un passeggero, su Twitter ha pubblicato una foto scattata pochi istanti dopo l’atterraggio, commentando così: “Siamo grati di stare tutti bene”.


TAG: