Blitz quotidiano
powered by aruba

Chirurgo cura reale Brunei per 15 mln. Rischia radiazione

La dottoressa Susan Lee nel 1990 eseguì il primo trapianto di fegato al mondo. Ma adesso rischia di essere radiata dall'Ordine dei medici

LONDRA – Chirurgo di fama internazionale, nel 1990 ha eseguito il primo trapianto di fegato al mondo. Ma adesso rischia di essere radiata dall’Ordine dei medici britannici per essersi fatta pagare 12 milioni di sterline (oltre 15 milioni di euro) nel 2007 per curare dal cancro al seno la sorella della regina del Brunei e cognata del ricchissimo sultano del piccolo Stato del Borneo.

La dottoressa Susan Lim Mey Lee, che risiede a Singapore ma è iscritta all’Ordine dei medici di Londra, è un chirurgo esperto nella ricerca sulle cellule staminali. Nonostante goda di fama e stima internazionale, adesso rischia di non poter più esercitare la professione dopo l’inchiesta lanciata dall’Ordine dei medici di Londra, che segue quella aperta nel 2012 dall’Ordine dei medici di Singapore, che l’ha condannata per 94 capi diversi di imputazione e l’ha interdetta dalla pratica per tre anni per cattiva condotta.

La dottoressa è stata anche multata (con una sanzione da 10mila dollari) e ha dovuto promettere di farsi pagare, in futuro, in modo equo e ragionevole.

La Corte suprema di Singapore nel 2013 ha rigettato il suo ricorso, descrivendo come “esageratamente eccessive” le “opportunistiche e arbitrarie parcelle”.

A quel punto da Singapore è partita una lettera all’Ordine di Londra in cui si rendevano not i comportamenti della dottoressa Lee e si metteva in guardia l’omologo consiglio britannico.

E adesso l’Ordine dei medici del Regno Unito ha aperto un’inchiesta sul chirurgo e potrebbe decidere di radiarla dall’albo in caso la trovasse colpevole.

Inutilmente la dottoressa Lee ha provato ad opporsi alle indagini, sostenendo che i fatti risalgono al 2007 e quindi sono ormai troppo lontani nel tempo perché si proceda contro di lei. Ma per l’Ordine britannico non è così. E le indagini vanno avanti.

Immagine 1 di 3
  • Chirurgo cura reale Brunei per 15 mln. Rischia radiazione 3La dottoressa Lee
  • Il sultano e la moglie (Foto Lapresse)
  • Il sultano del Brunei (Foto Lapresse)
Immagine 1 di 3

PER SAPERNE DI PIU'