Blitz quotidiano
powered by aruba

Cina. Aiuti umanitari a Nordcorea duramente colpita da alluvioni

CINA, PECHINO – La Cina ha deciso l’invio di aiuti umanitari alla Corea del Nord, duramente colpita dalle alluvioni causate lo scorso mese da un potente tifone che ha poi provocato centinaia di vittime e dispersi.

Prima dell’annuncio fatto dall’agenzia ufficiale nordcoreana Kcna, Red Cross Society of China e ambasciata cinese a Pyongyang avevano spedito beni di prima necessità alle aree più afflitte della provincia di North Hamgyong.

L’agenzia non ha fornito i dettagli su entità e tipologia degli aiuti, mentre il governo di Pechino non ha fatto finora alcun annuncio sul tema. I media del Nord hanno riferito che le alluvioni dello scorso mese sono la causa del peggiore disastro naturale dalla liberazione della penisola dalla dominazione giapponese nel 1945 avendo colpito le province di North Hamgyong e Ryanggang, confinanti con la Cina.

La Corea del Nord, che il 9 settembre ha effettuato il quinto test nucleare, sta trovando difficoltà ad assicurare il sostegno sufficiente alle zone disastrate. La Croce rossa internazionale ha inviato aiuti e invitato la comunità internazionale ad agire nella stessa direzione.