Blitz quotidiano
powered by aruba

Cina, esplode centrale elettrica: almeno 21 morti

PECHINO – Almeno 21 persone sono morte e altre cinque sono rimaste ferite a causa di una violenta esplosione in una centrale elettrica di Dangyang, nella provincia di Hubei, nella Cina centrale. L’esplosione, avvenuta nella giornata di giovedì, secondo fonti ufficiali, è stata provocata da un tubo di vapore ad alta pressione.

Foto d’archivio.

Immagine 1 di 5
  • tianjin-binhai-blast_MGZOOM
Immagine 1 di 5

TAG: