Cronaca Mondo

Controlla iPad della figlia di 13 anni: scopre 7 amanti, uno ha 27 anni

Controlla iPad della figlia di 13 anni: scopre 7 amanti, uno ha 27 anni

Controlla iPad della figlia di 13 anni: scopre 7 amanti, uno ha 27 anni

LONDRA – Sgradevole sorpresa per una mamma che controllando l’iPad e il cellulare della figlia 13enne, scopre una lista di sette amanti tra i 14 e i 27 anni, compreso Gary Sheridan con cui, nel 2015, la ragazzina aveva fatto sesso in una stradina di campagna. Sheridan, di Marton Blackpool, oggi 30enne, che era il più grande tra gli amanti dell’adolescente e all’epoca era fidanzato con un’altra donna che aspettava un bambino, è stato condannato a sei anni e tre mesi di galera.

La madre della ragazza sull’iPad ha scoperto un elenco di sette persone, tra questi c’era anche Sheridan, con accanto gli incontri, i nomi e l’età. Il caso, in qualche modo riecheggia il romanzo “Lolita” di Vladimir Nabokov, del 1955, che narra la storia del pervertito Humbert Humbert ossessionato dalla dodicenne Lolita e cerca, riuscendoci, di possederla. La polizia ha controllato il profilo della ragazza sui social media, i messaggi e ha scoperto una conversazione in cui Sheridan le chiedeva di fare un giro, seguita da una chat a luci rosse.

Sheridan ha portato la ragazzina in una remota stradina di campagna e hanno fatto sesso; in tribunale è emerso che dopo l’incontro, la 13enne aveva contattato la fidanzata dell’uomo e scoperto che la sua “rivale” era incinta: da quel momento, la famiglia è venuta a conoscenza dei fatti e la mamma ha denunciato il 27enne. L’uomo ha ammesso di aver fatto sesso con una minore, aggredito due poliziotti, commesso il reato di frode ed eccesso di velocità; oltre alla condanna, gli stato vietato di lavorare con soggetti vulnerabili e il divieto alla guida per sei anni.

To Top