Cronaca Mondo

Corea del Nord attaccherà con bomba elettromagnetica? Per gli esperti è “impossibile”

Corea del Nord attaccherà con una bomba elettromagnetica? Per gli esperti è "impossibile"

Corea del Nord attaccherà con una bomba elettromagnetica? Per gli esperti è “impossibile”

ROMA – Mentre continua a crescere la tensione nel mondo, cominciano a emergere anche i timori, alimentati dai miti alimentati dalla fantascienza, su un possibile attacco effettuato con una bomba elettromagnetica che potrebbe provocare un blocco dell’elettricità.

C’è chi ipotizza che la Corea del Nord possa detonare un’arma nucleare nello spazio, ma gli esperti non ne sono convinti; Jeffrey Lewis, esperto di proliferazione nucleare, afferma infatti che i test di questi dispositivi, in passato si sono rivelati in gran parte deludenti non riuscendo a produrre un’interruzione elettrica diffusa.

Sulla rivista “New Scientist”, Lewis sostiene che le affermazioni su un collasso a seguito di un attacco effettuato attraverso una bomba ad impulsi elettromagnetici sono da considerarsi “sciocche”. L’esperto ricorda un test condotto dagli Usa nel 1962, conosciuto come “Starfish Prime”: al tempo, i ricercatori lanciarono un missile 400 metri sopra l’Oceano Pacifico, per vedere come un attacco ad alta quota che avrebbe innescato un impulso elettromagnetico, potesse influire sull’attrezzatura militare.

La bomba era circa 100 volte più grande di quella caduta su Nagasaki – ma a parte le “immagini straordinarie“, la prova fu una “delusione”, scrive Lewis. E a chi sostiene che lo Starfish Prime ebbe effetti sulla terraferma, spegnendo le luci per milioni di miglia e fermando numerose automobili, l’esperto replica che non ci sono prove a supporto di simili affermazioni.

L’unico fatto realmente accaduto, è che ad Honolulu si spensero i lampioni di un’intera strada. “Un impulso elettromagnetico è un fenomeno reale, ma non dobbiamo esagerare sui suoi effetti. Una bomba atomica detonata in una città sarebbe, come sappiamo da Hiroshima e Nagasaki, una catastrofe” conclude  Lewis.

To Top